RICHIESTA DI CONTRIBUTO ALIMENTARE

AI SENSI
DELL'ART. 2 DEL D.L. N. 154 DEL 23 NOVEMBRE 2020 E
DELLA DELIBERA DI GIUBTA COMUNALE N. 295 DEL 27 NOVEMBRE 2020
"NUOVE MISURE URGENTI DI SOLIDARIETA' ALIMENTARE IN ESECUZIONE DEL DL 23 NOVEMBRE 2020, N. 154
"MISURE FINANZIARIE URGENTI CONNESSE ALL'EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19": DEFINIZIONE DEI CRITERI GENERALI DI AMMISSIONE AL BENEFICIO CON RIGUARDO AI SOGGETTI MAGGIORMENTE ESPOSTI AGLI EFFETTI ECONOMICI DELL'EMERGENZA."


   



Servizio per l'erogazione di aiuti alimentari attraverso l’utilizzo di buoni spesa rilasciati direttamente dal Comune di Carrara ed appositamente stampati e utilizzabili in tutti gli esercizi commerciali convenzionati

Il servzio da la possibilità una volta inserito il codice fiscale di accedere al modulo di richiesta nuovo contributo o rinnovo contributo esistente.
I moduli sono due e sono alternativi:
- modulo di prima richiesta di buono alimentare: modulo destinato a coloro che non hanno beneficiando dell'intervento di aiuto alimentare in base all'avviso scaduto il 31/12/2020 e aventi i requisiti previsti dalla delibera di Giunta n. 295 del 27/11/2020.
- modulo di rinnovo di richiesta di buono alimentare: modulo destinato solo a coloro che hanno già presentato la richiesta nel mese di dicembre anno 2020 e che hanno ricevuto il relativo intervento di aiuto alimentare (buono alimentare);


ATTENZIONE: il termine ultimo per presentare le domande è il 30/04/2021

                       
  Inserire il codice fiscale del Richiedente:             

Hai già presentato la richiesta di buoni alimentari nel mese di dicembre anno 2020 e sei già stato beneficiario del buono? La tua situazione è la stessa di dicembre?  
 




Settore Servizi Sociali / Servizi Abitativi, Piazza 2 Giugno 1 - 54033 Carrara (MS);



 Si riporta l’informativa del Comune di Carrara in materia di Trattamento dei dati personali

 

GARANZIA DI PROTEZIONE E RISERVATEZZA DEI DATI PERSONALI

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 12 e ss. REGOLAMENTO UE 679/2016 e del D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003, come modificato dal D.lgs. n. 101 del 10 agosto 2018

Il Comune di Carrara è da sempre molto attento a preservare la riservatezza e tutelare i dati personali.

Ai sensi del nuovo Regolamento UE 679/2016, in ossequio al principio di responsabilizzazione, qualsiasi trattamento di dati personali deve essere lecito, corretto e trasparente.

Tali principi implicano che l’interessato sia informato dell’esistenza del trattamento, delle sue finalità e dei diritti che può esercitare.

In tale ottica, Vi preghiamo di prendere visione della seguente informativa.

Il Comune di Carrara con sede in Piazza due giugno n.2, nella sua qualità di Titolare del trattamento dei dati, in persona del legale rappresentante pro-tempore,ai sensi e per gli effetti del Regolamento UE 679/2016, con la presente informa gli interessati che i dati personali raccolti e/o assunti che li riguardano, acquisiti dal Titolare o che verranno richiesti in seguito e/o comunicati da terze parti, sono necessari e saranno utilizzati per le finalità di seguito indicate.

Per «dato personale» si intende: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all'ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale;

Per «trattamento» si intende: qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l'ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l'organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l'adattamento o la modifica, l'estrazione, la consultazione, l'uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l'interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione;

Per «categorie» particolari di dati personali si intendono: i dati personali che rivelino l'origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l'appartenenza sindacale, nonché trattare dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona.

Per «dati giudiziari» si intendono: i dati personali relativi alle condanne penali e ai reati o a connesse misure di sicurezza.

FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

I dati personali riferiti all’interessato, o presso questo raccolti, saranno utilizzati per il conseguimento di finalità di natura istituzionale e pubblicistica e, comunque, connesse all’esercizio di pubblici poteri, per adempimenti di natura precontrattuale, contrattuale, legale e contabile, per le comunicazioni di servizio e per la gestione dei reclami.

I dati personali trattati (anche se di natura sensibile e/o giudiziaria) non necessitano del Vs. consenso, in quanto il trattamento degli stessi da parte del Comune di Carrara è connesso all’espletamento delle funzioni istituzionali.

MODALITÀ DEL TRATTAMENTO E OBBLIGO DI RISERVATEZZA

Il trattamento dei dati è eseguito attraverso strumenti informatici e/o supporti cartacei, ad opera di soggetti debitamente autorizzati ed impegnati alla riservatezza, con logiche correlate alle finalità e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la protezione dei dati. I dati raccolti non saranno oggetto di divulgazione e di diffusione a terzi, ai sensi di legge.

Il trattamento da parte del Titolare, per lo svolgimento delle proprie finalità, potrà avere ad oggetto anche categorie particolari di dati personali, di cui gli articoli 9 e 10 del Regolamento UE 679/2016, relativi ai c.d. dati sensibili e giudiziari.

Per “dati sensibili” si intendono i dati che rivelino l'origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, l'appartenenza sindacale, nonché dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all'orientamento sessuale della persona; infine, dati relativi alle condanne penali e ai reati o a connesse misure di sicurezza.

Per “dati giudiziari” si intendono i dati relativi alle condanne penali e ai reati o a connesse misure di sicurezza.

I Vostri dati sensibili e/o giudiziari potranno essere trattati per le finalità istituzionali e di interesse pubblico e, per tali ragioni, ai sensi dell’art. 9, co. 2, lett. g) Regolamento UE 679/2016, il trattamento di tali dati non richiederà il Vostro consenso.

COMUNICAZIONE A TERZI

IVs dati personali potranno essere comunicati a soggetti terzi a noi conosciuti solo ed esclusivamente per le finalità suddette ed, in special modo, alle seguenti categorie di soggetti:

-Enti e Pubbliche amministrazioni per adempimenti di legge;

-Società esterne e Professionisti che svolgono servizi per nostro conto in qualità di Responsabili Esterni. In conformità alla legge n. 69 del 18 giugno 2009 sull'Albo Pretorio On Line e al D.lgs n. 33/2013 e successive modifiche sulla Trasparenza delle Pubbliche Amministrazioni, il Comune di Carrara dovrà pubblicare on line i dati personali degli interessati, seguendo le indicazioni di legge e rispettando i limiti in essa previsti.

TEMPI DI CONSERVAZIONE

I dati personali degli interessati saranno conservati per il tempo necessario allo svolgimento dei rapporti sussistenti tra le parti e per l’adempimento dei relativi obblighi, ferma la conservazione degli stessi a norma di legge vigente, spirati i quali verranno cancellati o distrutti.

DIRITTI DELL’INTERESSATO

Ai sensi nella normativa vigente, l’interessato potrà far valere i propri diritti verso il Titolare del trattamento, come espressi dal Regolamento 679/2016, ossia:

-Diritto di accesso (art. 15);

-Diritto di rettifica (art. 16);

-Diritto alla cancellazione (art. 17);

-Diritto di limitazione del trattamento (art. 18);

-Diritto alla portabilità del dato (art. 20);

-Diritto di opposizione al trattamento (art. 21);

-Diritto di revoca del consenso;

-Diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo.

TITOLARE, DPO E COMUNICAZIONI PRIVACY

Il Titolare del trattamento è il Comune di Carrara.

Il Comune di Carrara ha l'obbligo di dotarsi di un DPO (Data Protection Officer o Responsabile della protezione dei Dati personali). Tale figura è stata debitamente nominata e i suoi riferimenti sono i seguenti:

Il responsabile della protezione dei dati designato con decreto sindacale prot.n° 40024 del 24/05/2018 ai sensi dell'Art.37, Regolamento UE 679/2016 è:
MARCO GIURI, email: dpo@comune.carrara.ms.it,pec: marco.giuri@firenze.pecavvocati.it

DIRITTI DEGLI  INTERESSATI

Gli interessati hanno il diritto di ottenere dal Comune, nei casi previsti, l'accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento). L'apposita istanza all'Autorità è presentata contattando il Responsabile della protezione dei dati presso il Comune  MARCO GIURI

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento hanno il diritto di proporre reclamo al Comune, come previsto dall'art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento) per le informazioni sul trattamento dei dati personali  degli utenti che consultano i siti web del comune di carraraai sensi dell'articolo 13 del regolamento (ue) 2016/679 si può consultare la pagina http://www.comune.carrara.ms.gov.it/pagina562_privacy.html

 

Carrara, 15 marzo 2021

Il Titolare del Trattamento

COMUNE DI CARRARA